Chi siamo

Chi siamo - Frutta e verdura prodotti in solidarietà

R.ACCOLTI è un progetto di Agricoltura Sociale pensato e avviato dall’Associazione “Gli Orti di san Giuseppe” onlus, con la collaborazione della Cooperativa Sociale “Il Samaritano” onlus, che ha l’obiettivo di associare l’aspetto produttivo proprio di un’azienda agricola con la ricerca di percorsi nuovi a sostegno di ‘misure di inclusione sociale attiva e partecipata’ a favore di persone vulnerabili.
Il progetto, partito a fine 2015, si sviluppa su un ampio appezzamento ricevuto in concessione dal Comune di Verona e sito nel cuore del quartiere di San Massimo. Qui, guidate da un agronomo volontario e sostenute da un educatore, un gruppo di persone in svantaggio sociale coltivano verdura di stagione in pieno campo con metodi naturali, cioè senza l’uso di macchinari agricoli e solo con l’impiego di prodotti autorizzati dalla Regione Veneto per la Lotta Integrata agli organismi nocivi.

Aiutaci

Aiutaci - Frutta e verdura prodotti in solidarietà

R.ACCOLTI è un progetto sperimentale di Agricoltura Biologica Sociale.
L'obiettivo è quello di associare l'aspetto produttivo con la ricerca di 'percorsi di inclusione sociale attiva' a favore di persone vulnerabili e differentemente svantaggiate.


 

 

Cerchiamo VOLONTARI per le seguenti posizioni:
- Accoglienza operai agricoli;
- Addetti al punto vendita;
- Promotori di gruppi di acquisto.

Puoi sostenerci, donaci il tuo 5x1000 (Codice Fiscale
93 19 14 20 236).

Produzione

Produzione - Frutta e verdura prodotti in solidarietà

La produzione in pieno campo è ottenuta con metodi tradizionali e con limitato uso di attrezzature meccaniche e trattamenti fitoparassitari.
Si utilizzano eclusivamente prodotti per trattamenti fitoparassitari inclusi nel disciplinare della lotta integrata della Regione Veneto.
La produzione viene ceduta, a fronte di una donazione, direttamente sul campo tutte le mattine da Lunedì a Venerdì - ore 7.30/12.00, mentre si lavora.

Venite a trovarci per assaggiare i nostri prodotti o anche solo per conoscerci.

L’indirizzo è:
via Brigata Aosta, 8/B – S. Massimo (ampio parcheggio). 
(D
alla parte del muro antico della via, che è a senso unico, si trova un cancello aperto, sulla sinistra, dal quale si accede all'ampio parcheggio dell’ORTO).

Cassette Mix

Cassette Mix - Frutta e verdura prodotti in solidarietà

Possiamo offrirvi quotidianamente anche cassette contenenti un misto di ortaggi appena colti.
Si tratta di prodotti esclusivamente di stagione, coltivati al sole senza l'uso di serre.
Offriamo inoltre un servizio di consegna, presso un punto di ritiro, per Gruppi di Acquisto di cassette miste.

Progetto Rwanda

Progetto Rwanda - Frutta e verdura prodotti in solidarietà

Il progetto Zafferano nacque nel 2012 a seguito di un incontro con Padre Jean Bosco Gakirage, frate comboniano a capo di una fondazione che ospitava orfani del genocidio del Rwanda, e che disponeva di una proprietà di terreno nella zona di Musha vicino a Kigali, la capitale.
Nel giugno 2012 Padre Jean Bosco aveva in progetto di coltivare la terra della fondazione, a Bitsibo, per dare lavoro agli orfani.
Suggerimmo di provare a produrre zafferano perché è una coltura che ha bisogno di molta mano d’opera e, a Bitsibo, non mancava.
Comperammo circa 600 bulbi da un produttore di Navelli, e a Luglio del 2012 partimmo per Kigali.
In due giorni, preparato il terreno, seminammo tutti i bulbilli.
Il primo campione di zafferano prodotto a Bitsibo, e inviato alla Camera di Commercio dell’Aquila, risultò essere un prodotto di categoria 2 che, considerando l’inesperienza dei lavoratori e i mezzi primitivi utilizzati per l’essicazione dei pistilli, fu un successo.
Date le favorevoli condizioni climatiche della zona di Bitsibo, si sta ora tentando di ottenere una doppia produzione annuale, con una semina a Marzo 2019, e l’altra a Luglio.

  • 12/12/2019
  • Invia a un amico